« Torna al glossario « Torna al glossario

CMR

Cosa significa CMR?

La Convenzione CMR è un trattato internazionale stipulato tra i paesi europei e alcuni paesi non europei in merito alle norme giuridiche per il trasporto di merci su strada. L’abbreviazione CMR sta per “Convention relative au Contrat de Transport International de Marchandises par Route”, redatta a Ginevra nel 1956. La Convenzione CMR specifica (le informazioni relative a) obblighi e responsabilità, inclusa la presenza obbligatoria di un documento di carico CMR valida a livello internazionale. Inoltre, la CMR stabilisce tutti i compensi da pagare. Nel 2008, la convenzione fu estesa per includere il protocollo per la versione digitale del documento di carico e la firma digitale. La CMR è una norma di legge inderogabile applicabile automaticamente a tutti i trasporti su strada internazionali da un luogo all’altro all’interno di uno stato membro. I vettori possono anche decidere di applicare la normativa sulla CMR ai trasporti domestici. CMR

Cos'è una eCMR?

Una e-CMR è un documento di carico digitale di tipo CMR, che può essere utilizzata per il trasporto su strada internazionale tra paesi aderenti alla convenzione CMR. Questo documento offre a spedizionieri, vettori e destinatari la possibilità di ottimizzare i propri trasporti e migliorare la comunicazione all’interno della catena di distribuzione. Nei paesi del Benelux, esistono diverse piattaforme ICT che permettono alle aziende di creare documentidi carico digitali o e-CMR e di scambiarli con i propri partner. Nei Paesi Bassi, ad esempio, Transfollow offre a spedizionieri, prestatori di servizi per la logistica e trasportatori le specifiche API per consentire l’integrazione del documento di carico digitale ai loro nuovi software aziendali. In Belgio, ci sono aziende che sviluppano soluzioni per e-CMR, quali Pionira, Trasport-IT, Alpega, Ubidata, Coberec e East Point Trading.  

La soluzione globale di Trimble per l’e-CMR

Trimble, azienda specializzata nello sviluppo di soluzioni telematiche, offre una soluzione integrata per l’elaborazione dei documenti di carico e-CMR ampiamente utilizzata. Il vettore crea la e-CMR sulla piattaforma e-CMR digitale. Dopodiché, l’e-CMR viene inviata dal TMS al computer di bordo di Trimble. L’autista riceve la commessa e può effettuare tutte le operazioni necessarie, come far firmare digitalmente il documento di carico. Successivamente, il documento di carico firmato viene nuovamente reso disponibile tramite la piattaforma e-CMR a tutte le parti coinvolte nella catena di distribuzione. e-CMR